Andrea Pellegrini

You are here:   Home > BIO Italiano > BIO breve

BIO breve

Discendente dalla genealogia di musicisti Pellegrini - Vianesi, ha iniziato a studiare pianoforte a 6 anni. Ha poi studiato percussioni e praticato chitarra, contrabbasso, basso el., vibrafono, batteria. Borsa di Studio presso Siena Jazz, ha conseguito il Diploma in Jazz con lode, con tesi pubblicata da ETS. Il suo stile "poliedrico e eclettico" (Musica Jazz) attinge a stili diversi con influenze Third Stream. Ha suonato e tenuto Master Class in tutta Italia e Olanda, Inghilterra, Lituania, Latvia, Rep. Slovacca, Danimarca, Austria, Francia, Svizzera, Germania, Finlandia, Australia, USA e Canada in 30 anni di attività.

Collaborazioni: Bruno Tommaso, Paul McCandless, Tino Tracanna, Paolo Fresu, Pino Minafra, Arnoldo Foà, Beppe Caruso, Emanuele Cisi, Jamie Moses (The Pretenders), Irene Grandi (Duo), Bobo Rondelli (Duo), Cristina Donà, Mirko Guerrini, Fulvio Sisti, Fabio Morgera, Scott Hamilton, Pat La Barbera, The Trammps e moltissimi altri.

Noto insegnante, "punto di riferimento per i giovani musicisti della sua zona" (M. Raia), è stato Direttore della Scuola di Musica G.Bonamici di Pisa (500 iscritti, 40 insegnanti), inserendola, senza alcun finanziamento, nel circuito internazionale. Molti musicisti di oggi sono stati suoi allievi: Giulio Carmassi (Pat Metheny Quintet), Tommaso Novi (Gatti Mezzi), Motta (Francesco Motta), Mattia Donati ecc. E' docente presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali Pietro Mascagni di Livorno e presso il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze.

Ha pubblicato un centinaio di interviste, analisi, recensioni e 2 libri (“Livorno, dalla 'musica americana' al Jazz” con Maurizio Mini, Erasmo 2013, e “Mirabolanti avventure dei un jazzista”, Erasmo 2014).

Il suo ultimo CD su Piero Ciampi ha ricevuto il premio speciale della giuria al Premio Ciampi 2016, consegnato da Gianfranco Reverberi.