Andrea Pellegrini

You are here:   Home > CONCERTI Events > Piccolo Memorial Ciampi

Piccolo Memorial Ciampi

A cura di

Comitato Unesco Jazz Day Livorno e

Associazione Premio Ciampi

Aprile 2018, Novembre 2019,

19 Gennaio 2021, 19 Gennaio 2022 

Dalla inaugurazione della lapide posta sulla casa natale di Piero Ciampi ogni anno a Livorno in Via Roma 1 teniamo una piccola cerimonia per ricordare il grande artista, nato proprio di fronte alla casa natale di Amedeo Modigliani.

E' diventato un rito. Senza sfarzo ne' retorica: un gesto di amore con ironia, vista la straordinaria coincidenza data dalla vicinanza delle due abitazioni.

All'artista livornese Livorno ha intitolato una via, a Montenero e soprattutto il noto Premio Ciampi giunto nel 2021 alla 26a edizione.

Nel 2018 il Comitato Unesco Jazz Day Livorno promosso da Andrea Pellegrini appose una targa in marmo sulla facciata di Via Roma: "Qui nacque Piero Ciampi, poeta e cantautore fino all'ultimo minuto, 1934 - 1980".

La lapide fu scoperta dal mitico Gian Franco Reverberi, il fondatore della leggendaria scuola genovese dei cantautori, amico intimo e primo produttore di Ciampi, suo coetaneo e oggi vivente a Roma.

Fu allora che nacque la tradizione, giunta nel 2022 alla quarta edizione, di far suonare il tema di Fino All'Ultimo Minuto da due musicisti, uno dalla finestra dell'appartamento dove viveva Ciampi, al primo piano di via Roma 1, e l'altro dalla finestra della casa natale del grande Amedeo Modigliani posta, per un meraviglioso scherzo del destino, esattamente di fronte.

Per 3 volte (nell'aprile 2018, nel novembre 2019 in occasione del premio Ciampi e il 19 gennaio del 2021 nell'anniversario della morte) si sono esibiti Tony Cattano, trombonista del Quartetto jazz di Livorno, e il sassofonista Beppe Scardino.

Mercoledi' 19 gennaio 2022, dopo l'omaggio alla tomba di Piero (Cimitero della Purificazione), in via Roma il poeta Aldo Galeazzi ha letto alcune poesie di Ciampi e il testo della canzone; inoltre due musicisti hanno eseguito il brano. Oltre al nuovo straordinario talento del jazz italiano, il trombettista Giulio Mari, figlio del noto chitarrista Paolo e allievo del M° Marco Nesi presso il conservatorio Mascagni di Livorno, ha sonato una giovane bravissima trombettista con una storia familiare interessante: Matilde Gori Sommati, anch'essa allieva del conservatorio livornese e membro del JazzLab di Andrea Pellegrini. Il bisnonno di Matilde, Aristide, ovvero il nonno paterno della madre, fu artista e amico proprio di Modigliani e da lui fu ritratto in un famoso disegno.

C'è qundi un filo rosso che collega tutte le persone impegnate in questo evento. Le relazioni sono la cosa più importante!

Aristide Sommati nacque a Livorno nel 1881 e fu padre di Piero Donato, partigiano medaglia d'oro al valor militare e titolare di un'altra via livornese. In base alle notizie raccolte dalla Galleria Athena, Aristide "dopo un periodo di formazione trascorso con Benvenuto Benvenuti nella Scuola di Arti e Mestieri di Livorno diretta dal pittore Lorenzo Cecchi si recò da Guglielmo Micheli", amico e allievo di Fattori e fra i primi insegnanti di Modigliani. Nello studio di Micheli Sommati conobbe Modì. I due affittarono uno studio in via della Scala nel  quartiere di San Marco "ed assoldarono una modella che, per limitare le spese, ritrassero contemporaneamente. Alla fine della prima guerra mondiale, per il dolore patito a causa dell’incendio del suo studio posto in via dell’Ambrogiana e la perdita di molte delle sue opere Sommati decise di lasciare la pittura. Nel 1915 aveva disegnato e decorato gli interni di Villa Corucci a Antignano. Si spense a Livorno agli inizi degli anni ’70".


 

Arrivederci al Piccolo Memorial Ciampi 2023!


* * * * *

19 Gennaio 2021, anniversario della morte di Piero Ciampi, esibizione dalla finestra della casa natale in via Roma n 1 e dalla finestra della casa natale di Amedeo Modigliani, di fronte, tra le 13 e le 14 con Tony Cattano, trombone, e Beppe Scardino, sax.

Nel pomeriggio trasmissione Facebook sulla pagina del Premio Ciampi a cura di Massimiliano Mangoni, Paolo Pasi e Antonio Vivaldi: filmati tratti dalle ultime edizioni del Premio Ciampi con interventi di Francesco Maestro Pellegrini, Tommaso Novi, Aldo Galeazzi, Andrea Pellegrini con Gianfranco Reverberi, Andrea Scanzi, Cristiano De André.

Alle 23 Rai Radio 1 Music Club: interventi anche di Andrea Pellegrini.